La spillatura della birra


Non tutti i tipi di birra sono disponibili alla spina (ad es. le rifermentate vengono vendute solo in bottiglia), così come alcune sono invece vendute solo in fusti.
Esistono diverse tecniche per spillare la birra, generalmente però il bicchiere va tenuto inclinato, il beccuccio del rubinetto non deve toccare il bicchiere e lo strato di schiuma deve misurare almeno 2 cm. La tecnica inglese prevede che il bicchiere sia riempito in questo modo fino all’orlo, facendo poca schiuma. La tecnica tedesca invece prevede il riempimento in più fasi: si spilla una piccola quantità, si attende che la schiuma si riduca un pò, si spilla ancora, si attende e poi si dà l’ultima spillata formando lo strato di schiuma con cui si servirà il bicchiere. Nella tecnica olandese infine si riempie il bicchiere tenendolo sempre inclinato finchè la birra non fuoriesce. A quel punto si livella la schiuma in eccesso con la spatola e si serve.